Reset Password

header_image
Your search results

23 Marzo Apertura e Inaugurazione Imago Russia II ed. 2018

Published on febbraio 11, 2018 by wp_7847991
Io ritengo che il mio dovere consista
nel far sì che l’uomo avverta in sé
l’esigenza di amare, di donare il proprio amore,
che senta il richiamo al Bello…”
A. A.Tarkovskij

 

23 marzo 2018 in Sala del Guariento dell’ Accademia Galileiana alle ore 18.00

 

Dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione di “Imago Russia” 2018 ripropone l’appuntamento con l’arte e la cultura russe nella città di Padova. Il programma di quest’anno offre l’incontro con il patrimonio artistico e il messaggio poetico e umano lasciato da tre grandi artisti e intellettuali russi: Pavel Florenskij, Andrej Rublev e Andrej Tarkovskij.

La chiave di volta, l’elemento portante che unisce e sostiene la volta degli eventi culturali di questa edizione, è Dialogo.

Ogni manifestazione è ideata non soltanto come incontro con l’arte e il pensiero russi, ma soprattutto come luogo di dialogo e occasione di nuove relazioni, confronti e scambi tra le culture: russa e italiana, orientale e occidentale, antica e moderna. Vedremo infatti come viene interpretato e vissuto il ruolo del poeta come portatore del sentimento del Bello nelle diverse epoche, territori e attraverso diverse arti : iconografia, pittura, scrittura, filosofia, danza, cinema, musica.

In quest’ottica verrà proposto l’incontro con “il più russo” degli scrittori del Secolo d’Oro, Nikolaj Gogol’, raccontato e interpretato dallo scrittore e poeta italiano Stefano Benni. Gli esperti d’arte internazionali e “di casa” a Padova, come John Lindsay Opie e Giuliano Pisani, ci faranno scoprire le connessioni tra le opere di Giotto e di Andrej Rubliev, messi a confronto. Incontreremo Maria Fux, celebre danzatrice, figlia dell’immigrazione russa, che diffonde l’arte della danza da Buenos Aires in tutto il mondo e in Italia in particolare. Aspettiamo inoltre il film documentario cult “Le persone felici”, che attraverso gli occhi del regista Dmitrij Vasiukov farà conoscere la vita nella profonda Siberia.

Non mancherà anche quest’anno l’appuntamento annuale nella città di Padova degli artisti russi e di lingua russa provenienti dai diversi angoli del mondo, “Casa aperta”, con esposizioni, letture e confronti sulla vita artistica russa nel mondo.

Infine, nella meravigliosa cornice storica e architettonica della Loggia Cornaro, il Festival si concluderà con una performance di danzatrici di ogni cultura e provenienza sotto la creativa regia di Valentina Cenni e il concerto di canto armonico della mitica Sainkho Namtchylak – straordinaria eclettica artista siberiana di fama internazionale, chiamata la donna da mille voci.

 

23 marzo 2018 in Sala del Guariento dell' Accademia Galileiana alle ore 18.00

Apertura ufficiale e inaugurazione della seconda edizione del Festival “Imago Russia”  

 

Andrej Rublev e Giotto di Bondone. l’Arte di dialogare

 

Conferenza immersiva nell’arte dell’icona russa e il suo rapporto con l’arte sacra occidentale. A cura di Alessandro Giovanardi, esperto dell’iconografia russa in Italia;

intervengono Alessandro Tomei e Giuliano Pisani.

Omaggio musicale

Pane e vino.

 

 

 

Category: Festival 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published.