Reset Password

header_image
Your search results

5 aprile Passione secondo Andrey Tarkovskij. Film “Andrey Rublev”

Published on febbraio 8, 2018 by wp_7847991

05.04

Passione secondo Andrey Tarkovskij

Opera, vita e missione poetica del grande regista russo raccontate dal suo figlio A.A Tarkovskij.

Proiezione del film “Andrey Rublev” .

Il film, considerato il capolavoro di Tarkovskij, presentato al Festival di Cannes nel 1969, rilegge la storia della Russia del Quattrocento attraverso le gesta del pittore di icone Andrey Rublev.

La serata è organizzata in collaborazione con l’Istituto Internazionale Andrej Tarkovskij di Firenze.

Sala Petrarca Cinema MPX, ore 19.30

Andrey Tarkovskij

Tarkovskij Andrej Arsenevič

Regista cinematografico russo, nato a Zavraž′e (Ivanovo) il 4 aprile 1932 e morto a Parigi il 29 dicembre 1986. La sua opera, considerata in un primo tempo espressione del di-sgelo sovietico, si è poi rivelata un’interrogazione sulla religiosità russa, che ha posto il regista in un rapporto sempre più conflittuale con il potere, fino all’esilio volontario dal 1984. Con il suo primo lungometraggio, Ivanovo detstvo (1962; L’infanzia di Ivan), ottenne il Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia e, successivamente, vinse al Festival di Cannes nel 1969 il premio Fipresci della critica internazionale per Andrej Rublëv, nel 1972 il Gran premio speciale della giuria per Soljaris (Solaris), nel 1983 il premio Fipresci per Nostalghia, noto anche come Nostal′gija, e infine nel 1986 ancora il Gran premio speciale per Žertvoprinošenic, noto anche come Offret/Sacrificatio (Sacrificio).

Wikipedia

Tarkovskij, poesia del miracolo

 

Andrey Andreevich Tarkovskij
Andrei Tarkovskij – il figlio del regista e direttore dell’Istituto internazionale Tarkovskij
Istituto Internazionale Andrej Tarkovskij.

Dopo la scomparsa di Andrej Tarkovskij, nel 1987 nasce a Parigi l’Institut International Andreï Tarkovski. I soci fondatori dell’Istituto sono Robert Bresson, Mstislav Rostropovich, Krzysztof Zanussi, Maximillian Shell e Larissa Tarkovskij. L’organizzazione del Centro Tarkovskij parte dall’idea del regista stesso che voleva realizzare e dirigere un’accademia internazionale delle arti a Firenze. Dopo la sua scomparsa, lo scopo principale dell’Istituto è diventato quello di promuovere l’opera del Maestro, pubblicandone gli scritti, organizzando manifestazioni e convegni. Dal 1987 a oggi, con l’aiuto dell’Istituto, molti documenti degli archivi di Tarkovskij, inclusi i suoi diari e il libro teorico Scolpire il tempo, sono stati pubblicati in più di 15 lingue. Sono stati organizzati numerosi convegni, mostre fotografiche e retrospettive in Francia e in altri paesi europei.

Il Festival è organizzato dall’Associazione culturale “Luna”. Per partecipare agli eventi è necessario essere tesserati per l’anno in corso. “Luna” – è un’associazione senza fini di lucro, che si occupa di diffondere e promuovere diverse culture del mondo nella città di Padova.  La tessera ha un costo di 5 euro, valida per tutte le iniziative del Festival. Per aiutarci potete scaricare il modulo di adesione e portarlo già compilato, consultando lo Statuto.

L’adesione può essere fatta direttamente nel luogo dello svolgimento di ogni evento.

Tutti appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento posti

Category: Festival 2018

Leave a Reply

Your email address will not be published.